Libri

Uncinetto: riviste e siti utili

Eccomi di ritorno con l’uncinetto, pronta a condividere con voi le mie scoperte. Quando ho ripreso questa passione ormai assopita ho cercato in rete e in edicola nuovi stimoli.  Il web è una risorsa inesauribile, ma mi piace sfogliare anche riviste e leggere sulla cara e vecchia carta. Delusa dal materiale che si trova in giro anche nelle edicole più fornite, ho cercato nell’editoria in lingua inglese.

Non voglio dare un giudizio affrettato ma da un primo sguardo alle pubblicazioni nostrane, sembra tutto congelato agli anni ’80. Foto e ambientazioni datate e progetti relegati ad un mondo casalingo d’altri tempi. La componente grafica ed estetica è l’aspetto fondamentale di una rivista, e trovo che ci sia una forte discrepanza tra quello che c’è in rete (parlo soprattutto di siti stranieri) e quello che invece si trova anche nelle raccolte di maggior successo.

La mia selezione di riviste straniere

Per le riviste ho trovato un sito molto utile, Newsstand, dove è possibile trovarne di tutti i generi. Ho dovuto trattenermi e mi sono limitata all’uncinetto:

  1. Inside Crochet: con suggerimenti e tecniche, modelli originali per ogni livello di abilità. Recensioni di prodotti e filati, articoli di approfondimento e interviste ai designer.
  2. Simply Crochet: idee giovani, utili guide, schemi, idee di interior design. Uncinetto creativo per esperti e principianti. E sempre qualche regalino in allegato, stavolta c’era un grosso bottone di legno
  3. Crochet Today: ogni numero contiene molti progetti, sia con schemi che con spiegazioni dettagliate. Le idee variano tra coperte, borse e abiti. Nel numero che ho io c’era lo stile anni ’60, molto bello.

Dove leggerle

Ogni rivista è anche acquistabile in versione digitale, sia per tablet e smartphone che per pc, attraverso Zinio Reader. La versione digitale consente un notevole risparmio ed evita il fastidio delle spedizioni. Inoltre le redazioni sono molto attive anche sui social network e con blog, tutorial e pattern.

  • Ogni progetto è corredato da foto, schemi e descrizione passo passo del lavoro. Sempre presente anche la sezione “scolastica”, con le descrizioni dettagliate dei punti di base, le abbreviazioni e la leggenda.
  • La difficoltà iniziale con la lingua si supera con facilità. Se può esservi utile ho redatto degli schemi con i punti principali, i simboli e la terminologia usata in inglese. Ho trovato alcuni progetti interessanti, condividerò presto  gli schemi con una traduzione approssimata delle indicazioni, continuate a seguirmi.

testi, riviste, magazine, uncinetto, crochet, schemi, patterns

I siti che consulto di più

Sul web ho trovato dei siti molto interessanti sia in italiano che in inglese. Raverly è quello più famoso, una community a cui bisogna iscriversi per condividere, scaricare pattern e postare i propri lavori. Vi assicuro che è una fonte inesauribile e gratuita. Vi segnalo i siti che seguo di più, se avete suggerimenti indicate i link nei commenti.

fonte: https://lacaccavella.com

Margherita Boccoli

Margherita Boccoli
Artista, madre, moglie, blogger, appassionata compulsiva di tutto quello che è creatività con i filati e i tessuti in generale.

Potrebbe piacerti...